MANI TESE VERSO IL MONDO… DONARE E’ AMORE

È il tempo del distanziamento per tutelare la nostra salute e quella degli altri… ed è oggi ancora di più il momento di “abitare le distanze” piantando semi di bene, costruendo ponti di solidarietà e amicizia con chi vive situazioni di disagio!
Nell’ambito del progetto regionale “Mani tese verso il Mondo“, siamo stati presso la Fondazione CED “Regina Pacis”, con Don Gennaro Pagano, Cappellano dell’Istituto Penale per Minorenni di Nisida (Napoli) che, in una sua riflessione, notava: “La pandemia ci ha impedito di incontrarci, di parlarci da vicino, perfino di celebrare insieme, ma non ci ha impedito la carità. Tra l’altro, più andiamo avanti e più ci rendiamo conto che siamo poco ascoltati e, in alcuni paesi, viene dato poco spazio alla nostra parola.
Tuttavia, la parola che sempre ci lasciano dire e che tutti rispettano “carità“. Se un domani l’unica parola che potremmo dire sarà quella della “carità” sarà comunque parola di Dio e noi resteremo comunque una Chiesa che annuncia. Non dimentichiamo mai che la carità, l’amore, il bene non sono accessori all’annuncio cristiano ma ne sono parte essenziale: l’unica che non viene mai meno”.
Ed è proprio così… non possiamo coltivare la fede senza prenderci cura dell’uomo, è la sfida del Natale: contemplare il divino per essere più umani!

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.