Incontro per Iniziandi e Ammessi della Zona Interdiocesana di Avellino

Il giorno 09 marzo 2019 ci siamo recati a Mirabella Eclano (Av) per l’incontro zonale per iniziandi e ammessi della zona interdiocesana di Avellino, così come programmato il 22 novembre 2018. La fraternità di Mirabella ci ha riservato una calda accoglienza.
Anche se non tutte le fraternità della zona erano presenti (Mirabella, Avellino-Cuore Immacolato di Maria, Montefalcione e Montefusco) si è subito notato un clima di gioia e di entusiasmo. Molti erano nuovi e forse anche alla prima esperienza di sperimentare la fraternità più a largo raggio (quella zonale). Si sono subito inseriti presentandosi e congratulandosi nel vedere la gioia, la serenità e l’entusiasmo che regnava fra chi già si conosceva ed era felice di essersi rivisti. Questo clima fraterno sicuramente è stato una testimonianza per chi, come i novizi, si apprestano ad entrare nell’Ordine.
Alle ore 16.30, con la preghiera iniziale di un salmo e una lettura breve e un saluto di benvenuto ai partecipanti, l’assistente regionale, P.Luigi Valentino, ha dato inizio all’incontro il cui tema era “Discernimento: istruzioni per l’uso”.
P. Luigi è stato esaustivo, profondo e allo stesso tempo semplice; con brani biblici e esempi concreti ha cercato di spiegarci che il discernimento è un dono e serve a comprendere cosa Dio vuole da noi nella nostra vita e cosa dobbiamo fare (essere liberamente giusti).
Vari sono stati gli spunti di riflessione sul discernimento per cui dopo un momento di approfondimento è stato dato il via ad alcuni interventi che ci hanno aiutato ancora nella riflessione.
L’incontro è terminato a lume di candela perché la fraternità di Mirabella ha fatto sua l’iniziativa “M’ILLUMINO DI MENO” e ha seguito il suggerimento dell’OFS Campania di svolgere le riunioni (dal 3 al 10 marzo) a lume di candela per la salvaguardia del creato.
Con la gioia nel cuore e ricchi di nuovi stimoli e con l’augurio che questa quaresima appena iniziata possa portare una vera conversione (il discernimento) per essere più simili a Cristo e così poterlo meglio testimoniare ai fratelli.
Dopo un lauto ristoro finale, ci siamo salutati con entusiasmo e ci siamo dati appuntamento al 16 marzo p.v. per la preghiera quaresimale dalle Clarisse di S.Lucia e al 30 marzo p.v. per il secondo incontro zonale “Abitare le distanze nelle fraternità” e Montefalcione con il Vescovo Mons. Felice Accrocca.

Anna Carrino

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.