Il capitolo elettivo della Fraternità di Casaluce

In un clima di festa e speranza per il cammino dei prossimi anni, il 9 gennaio si è concluso, con la fase elettiva, il Capitolo Ofs della fraternità francescana presso la parrocchia di San Marcellino in APRANO Casaluce .
La Fraternità Ofs, si è riunita per celebrare il Capitolo elettivo, era presente il Ministro regionale Antonio Nappi, il parroco Don Mimmo D’Alterio e l’Assistente regionale fr. Luigi Valentino, dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini di Napoli. Dopo l’accoglienza di tutti i capitolari e un suggestivo momento di preghiera iniziale, il ministro uscente, Giuseppe Rigliaco ha letto la sua relazione di fine triennio, invitando tutti a vivere l’immagine-icona della fraternità, richiamata nella Regola.
Il ministro, rifacendosi ai primi tempi della vita di San Francesco, ha auspicato che ciascun membro della fraternità abbia sempre la voglia di ripetere a Dio: “Cosa vuoi che io faccia”, nella certezza che il Signore lo aiuti ad essere fedele alla forma di vita professata davanti a Lui e ai fratelli, vissuta con fede retta, umiltà profonda e carità perfetta, solo e unicamente per il bene della fraternità e degli ultimi.
Il ministro regionale Antonio Nappi ha espresso le parole di gratitudine a Giuseppe e al consiglio uscente che, con serenità e armonia, ha svolto un grande servizio alla fraternità, in collaborazione con i frati durante tutto il triennio.
E’ seguita, poi, la fase elettiva, al termine della quale sono stati eletti i nuovi componenti del Consiglio: ministro Giuseppe Tessitore, viceministro Angela Edattico e i consiglieri Antonietta Ragozzino, Angela Picone e Giuseppe Rigliaco.
Dopo la preghiera conclusiva e gli auguri espressi da tutti i fratelli al nuovo consiglio, si è conclusa questa magnifica e intensa serata.
A tutto il nuovo consiglio, l’augurio di iniziare questo nuovo cammino, nella continuità del lavoro fin qui svolto, con l’aiuto del Signore.

Il ministro
Giuseppe Tessitore

Casaluce

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.